Novità

Le nostre news

Progetto “Il Monolocale Francese”

Progetto “Il Monolocale Francese”

problema

In questo progetto di Home Staging troveremo un appartamento che deve essere affittato, ma che risulta molto spento e poco appetibile. Potrete seguire qui tutte le fasi di un progetto di staging, ad eccezione del risultato finale, in quanto questo è un esercizio sulla carta creato da Formazione Design nell’ambito del corso di formazione per stager professionisti. 

Le tavole che troverete sono un’elaborazione mia personale del problema e la proposta di una soluzione, a mio avviso ottimale. Il budget prefissato, che troverete nelle tavole rappresentative, è molto contenuto.  

Potete scaricare il pdf con le foto del “prima” al seguente link Problema – Progetto “Il Monolocale Francese”

Per il progetto utilizzerei una palette color lavanda perché sono tonalità sobrie, più delicate rispetto a quelle attualmente esistenti, ma che richiamano gli stessi accostamenti (verde/viola) che evidentemente piacciono alla proprietà e quindi, rientrando nel suo gusto, c’è buona probabilità che apprezzino maggiormente il lavoro di relooking.
Non si sono scelti soltanto un verde ed un viola, ma si è preferito una palette con diverse tonalità di questi due colori per richiamare la natura e le diverse sfumature che si possono ritrovare in un giardino fiorito. Non ci saranno mai colori netti.

Sono state analizzate una ad una tutte le stanze e tutti gli arredi presenti ed è stato elaborata una descrizione degli interventi previsti, che potete trovare in pdf al link  Descrizione – Progetto “Il Monolocale Francese”

Ad accompagnare questo documento, molto didascalico, abbiamo un altro fascicolo, che in gergo si chiama la concept board, dove troviamo le immagini di mobili o dei complementi oggetto di rivisitazione. Potete trovare la concept di questo progetto al link Tavole – Progetto “Il Monolocale Francese”

Nelle tavole trovate anche il costo degli arredi e dei tessuti scelti e i brand di questi, nonché alcune veloci didascalie che attirino l’attenzione sui punti più importanti del progetto.

tavola 1 tavola B tavola C

Ovviamente questo è solo un piccolo progetto per mostrarvi cosa può fare l’Home Staging, quando sapientemente sfruttato.

Io non faccio di questo lavoro la mia principale occupazione, la mia ristretta conoscenza serve solo a consigliare, quando mi è possibile, i miei clienti. Molti professionisti Home Stager operano nella nostra zona e se avrete bisogno di una consulenza specifica potete scrivermi all’indirizzo info@ortalloggi.com per farvi consigliare il professionista che più si adatta alle vostre esigenze. 

Vuoi vedere tutti i miei post sull’home staging? Visita il link Blog di Alice – Home Staging

 Alice – www.ortalloggi.com